Connettiti con noi

Sociale

Assegno INPS per Congedo Matrimoniale 2022: cos’è, a chi spetta e come funziona

Pubblicato

il

Inps

L‘Istituto nazionale della previdenza sociale ha previsto un cambio di modalità per l’attribuzione dell’assegno congedo matrimoniale. Da lunedì 23 maggio, infatti, sarà possibile, per inoltrare la domanda a pagamento diretto, usufruire della procedura telematica. Vediamo da più vicino cos’è l’assegno per congedo matrimoniale e chi ne può usufruire

Assegno per congedo matrimoniale: cos’è 

L’assegno per congedo matrimoniale è un aiuto economico previsto per alcune tipologie di lavoratori concesso in occasione di un matrimonio civile o concordatario, da fruire entro i 30 giorni successivi alla data delle nozze. L’importo, erogato dall’Inps, sarà pari a sette giorni di retribuzione.

L’Inps ci tiene a sottolineare che il solo matrimonio religioso non dà diritto alla prestazione.

Chi può fare domanda

Chi può usufruire di questo assegno? A fare domanda possono essere i disoccupati che nei 90 giorni precedenti al matrimonio o unione civile hanno lavorato come dipendenti in aziende industriali, artigiane o cooperative per almeno 15 giorni e i lavoratori che, fermo restando l’esistenza del rapporto di lavoro, non siano in servizio per un qualunque motivo (purché giustificato). A beneficiarne dell’assegno possono essere entrambi i coniugi.

Come presentare domanda

Per presentare la domanda si dovrà accedere al sito dell’Inps attraverso lo Spid di livello 2 ,Carta nazionale dei servizi o Carta di identità elettronica . Ci sono diversi modi per richiedere l’assegno per congedo matrimoniale: il primo consiste nel contattare i numeri dedicati al servizio chiamando il numero 803.164 gratuitamente da rete fissa o 06.164164 da rete mobile. Il secondo modo è quello di usufruire dei servizi telematici offerti dagli uffici di patronato e dagli intermediari dell’Istituto.

La sezione dedicata è possibile trovarla selezionando, dall’home page, la voce “Prestazioni e servizi”. Poi successivamente selezionare la voce “servizi”e cliccare su ” assegno congedo matrimoniale”. Nella sezione ” informazioni” il richiedente troverà una scheda informativa  sulla prestazione e una sottosezione denominata «Inserimento domanda», in modo tale da compilare e inviare la domanda telematicamente. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy