Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Ostia, il cinema torna a girare davanti al Lunapark: chiuso il parcheggio di Stazione Vecchia

Pubblicato

il

piazzale della stazione vecchia a ostia

Ostia nuovamente location per un lavoro cinematografico. E’ la sorpresa che hanno trovato oggi i residenti passando per piazza della Stazione Vecchia, trovando il parcheggio del Lunapark totalmente transennato per delle imminenti riprese cinematografiche nella zona. Non è la prima che quel punto diventa set per un film o una serie televisiva, come in passato avvenne per i lavori che riguardarono “Suburra” e successivamente un lavoro televisivo di Sabrina Ferilli. 

Il parcheggio di Ostia transennato e i disagi per la cittadinanza

Come detto, una sorpresa per i residenti che oggi hanno attraversato la zona di piazza della Stazione Vecchia. Con il divieto di sosta h24, il perimetro del parcheggio è stato avvolto da nastri per bloccare il traffico. Le riprese andranno avanti da oggi, 14 dicembre, fino alla notte del 19 dicembre. Una situazione che oggettivamente comporterà dei disagi nella zona, considerato che durante la settimana quell’area è utilizzata per chi vuole parcheggiare la propria automobile e arrivare alla vicina stazione di Lido Centro, oltre poi quelli che lavorano in questo quadrante locale. 

Inoltre, i disagi sorgono anche coi residenti che abitano tra via Armando Armuzzi e piazza Regina Pacis. Non solo i problemi coi posti macchina, ma anche un’organizzazione dei lavori cinematografici che vieta alle persone di stare affacciate alla finestra durante le riprese del film. Un noto avvocato del territorio, proprio con la finestra dello studio legale sul Lunapark, racconta un episodio inerente questo disagio: “Il film Luna Park ci ha già paralizzato parcheggio e piazzale per oltre un mese nel 2020. Lo scorso anno ci furono anche le riprese di un film, ambientato negli anni ’50, A causa del quale mi hanno impedito di affacciarmi dalle finestre (che sono proprio davanti al parcheggio e al Luna park), per evitare che affacciandoci con cellulari o PC, oppure con abbigliamento “moderno” potessimo creare problemi alle riprese”.

Foto: @Guido Pascucci

Studentessa a Roma per l’Erasmus violentata in auto: “Lo avevo conosciuto in discoteca”

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy