Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, dopo la rapina non si fermano all’alt e provano a fuggire: novelli “Bonnie e Clyde” inseguiti dai Carabinieri

Pubblicato

il

Carabinieri

Nella giornata di ieri, un uomo e una donna sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato e rapina aggravata. I due soggetti, rispettivamente di 36 e 22 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri in circostanze differenti. 

La tentata fuga all’alt

Due persone di 36 e 22 anni sono stati recentemente arrestati per furto aggravato e rapina aggravata. In particolare, il 36enne, dopo aver forzato l’alt intimatogli da una pattuglia della Stazione Carabinieri Roma Divino Amore, ha tentato di darsi la fuga a bordo di un’autovettura dove era nascosto un televisore: “bottino” che aveva rubato in un’azienda di bevande. 

Nei guai anche la ‘complice’

La 22enne è stata, invece, arrestata dalla Stazione Carabinieri Roma di Tor De Cenci in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per la carcerazione, visto che la giovane si era resa responsabile del reato di rapina aggravata. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la giovane è stata condotta presso la casa circondariale femminile di Rebibbia. 

Leggi anche: Fiumi di droga dal Marocco fino Roma e Latina, ecco i nomi degli arrestati

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy