Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, oro, gioielli e pistole pronte a sparare: li fermano per un controllo e scoprono coppia di banditi

Pubblicato

il

I posti di controllo della Polizia su Corso Francia

Hanno deciso di fermare un’auto in transito in quello che sarebbe dovuto essere un banale controllo. Ma in realtà si è rivelato molto di più. Sì perché quell’auto nascondeva un’ingente refurtiva e soprattutto due armi pronte all’occorrenza a far fuoco. Così in due sono finiti in arresto nelle scorse ore grazie alla Polizia di Stato che ha anche avuto la prontezza di stroncare sul nascere il loro tentativo di fuga. Ma andiamo con ordine. 

Il controllo in Via Prenestina

Il tutto si è verificato quando gli agenti erano impegnati in un normale servizio di controllo lungo la Via Prenestina all’altezza dell’incrocio con via Giovan Battista Valente. Ad un certo punto i poliziotti decidono di fermare una vettura in transito: gli occupanti però si mostrano subito nervosi e gli agenti decidono di approfondire il controllo. Ed è proprio in corso dell’ispezione che in seguito salteranno fuori due buste contenenti monili in oro, orologi, medaglie e circa 7.000 euro in contanti occultate abilmente nel veicolo nonché le due armi. 

Ardea: “Dammi i soldi”, “Non ci penso proprio”. Direttrice delle Poste ‘sventa’ la rapina a mano armata (FOTO)

Il tentativo di fuga

A rivelare il reale contenuto dell’auto, occultato in alcuni vani ricavati nella tappezzeria, è stato anche il tentativo di fuga della coppia di ladri. Il fermo dei malviventi si è rivelato infatti tutt’altro che agevole. Capendo probabilmente di avere poche chance di farla franca i due banditi hanno tentato il tutto per tutto provando a fuggire a piedi ma sono stati raggiunti e arrestati poco dopo, non senza difficoltà considerando la loro forte e vivace resistenza.

Arrestati due georgiani a Roma

A finire in arresto sono stati il conducente del veicolo e il passeggero: si tratta di un ragazzo di 32 anni e di uno di 37 entrambi georgiani. Adesso dovranno rispondere di porto abusivo d’arma da fuoco, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e ricettazione. Tutto il materiale rinvenuto all’interno della macchina è stato sequestrato. Il Giudice del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica, dopo aver convalidato l’operato della polizia, ha disposto per entrambi gli arrestati la misura cautelare della custodia in carcere.

Roma, anziane aggredite e rapinate vicino alla farmacia: 83enne finisce in Ospedale

”Dammi i soldi o t’ammazzo davanti a tutti!”: 45enne pestato e rapinato in strada

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com