Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Totti e le indagini sui bonifici sospetti legati alle auto di lusso

Pubblicato

il

Non si fermano le indagini sul patrimonio dell'ex Capitano

Non si fermano le indagini sul patrimonio dell’ex pupone Francesco Totti. Finiti adesso nel mirino dei controlli dell’antiriciclaggio una serie di prestiti da quasi 400mila euro tra l‘ex Capitano e un amico poliziotto. Al vaglio una serie di bonifici eseguiti a partire dal 2016 e legati al noleggio di auto di lusso, avvenuti tra la città di Anzio — dove abita il poliziotto — e l’estero. 

 Totti-Blasi, arriva la segnalazione dell’antiriciclaggio: soldi per scommesse e giochi d’azzardo

Totti, l’antiriciclaggio e i bonifici sospetti all’amico poliziotto 

Tali movimenti hanno insospettito gli investigatori e secondo quanto riportato da La Verità, nel 2016 Totti avrebbe eseguito due bonifici da 160mila euro all’agente, secondo la formula ‘prestito di amicizia con vincolo di restituzione entro 24 mesi’, prestito però mai reso. Ma c’è dell’altro. Nel 2021 transitano altri 80mila euro nel conto della suocera del poliziotto e, più recentemente, altri 80mila vengono versati dall’ex Capitano. Ora, su consiglio dei legali che lo seguono, Totti ha deciso di non lasciare alcuna dichiarazione, almeno fino a quando il capitolo della separazione con la showgirl Ilary Blasi non sarà chiuso in maniera definitiva. 

La spiegazione dell’agente e le indagini 

In merito alla vicenda, il poliziotto ha invece spiegato che si tratterebbe di auto ‘destinate al noleggio’. Ma grazie ai numeri di telaio i finanzieri hanno tracciato il passaggio di una Porsche ad un autosalone sulla Prenestina il cui amministratore unico nel 2016 è risultato segnalato all’autorità giudiziaria per riciclaggio di autovetture e truffa. Inoltre, le stesse auto sarebbero state viste anche al funerale di Nicholas Brischetto, il giovane rom morto in un incidente stradale avvenuto sul Raccordo il 19 luglio scorso. Infine, le stesse auto di lusso comparirebbero anche sui social del figlio di uno dei boss dello spaccio di San Basilio rapito e poi rilasciato in un locale di Ponte Milvio

 

Totti-Blasi, parla l’amico poliziotto dell’ex capitano: ‘Sono io che gioco d’azzardo, Francesco mi ha concesso un prestito’

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com