Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Tuscolano invaso dai rifiuti, residenti e commercianti infuriati: “Potenziare subito il servizio di raccolta”

Pubblicato

il

Il Natale è ormai alle porte e uno dei problemi che si presenta puntuale a Roma è l’abbondanza dei rifiuti. Davvero troppi quelli che vengono ammucchiati. E l’allarme sembra già nell’aria soprattutto in zona Tuscolano dove i cassonetti sono stracolmi e cittadini e ristoratori si soffermano sul piano di raccolta.

Il Comune aveva annunciato multe salate ai trasgressori

Eppure solo qualche giorno fa il Comune di Roma, tramite il suo assessore all’Ambiente, Sabrina Alfonsi, annunciava multe salate a chi sbagliava a  conferire i rifiuti. Sanzioni inasprite dalla volontà dell’Ente di far rispettare le regole. Nonostante co fosse il desiderio dei romani di uniformarsi ci sono anche situazioni nelle quali resta difficile. L’abbondare di rifiuti non dipenderebbe solo dalla superficialità dai cittadini. Senza contare il punteggio che l’Ente s’è attribuito: 95.33 su 100 a sancire il raggiungimento praticamente di tutti (o quasi) gli obiettivi fissati dalla passata Amministrazione

In zona Tuscolano cumuli di rifiuti vicino alle attività commerciali

In particolare in zona Tuscolano sono diversi gli operatori commerciali che evidenziano “la presenza di cumuli di rifiuti”. Un parrucchiere confessa a Il Messaggero: “Abbiamo i cassonetti proprio davanti al nostro ingresso e spesso sono pieni, non è un bel vedere né per chi passa sul marciapiede né per i nostri clienti che guardano disgustati i cumuli di spazzatura dentro e fuori i cassonetti”. Ma nel quartiere, più si entra nel periodo delle festività e più la situazione sembra peggiorare.

Ad intervenire sulla situazione esistente è anche un consigliere del settimo municipio che evidenzia: “Di questi casi nel municipio, ma anche in tutta Roma, in questo periodo, se ne stanno vedendo troppi. Più ci avviciniamo al Natale e più sono frequenti. Nel periodo festivo la mole di carta, cartone, plastica e umido raddoppia e l’Ama dovrebbe incrementare i passaggi non aspettare che i cassonetti trabocchino dentro e fuori per passare a svuotarli”.

Insomma la situazione ‘rifiuti‘ sembra precipitare in questi giorni di festa e a fronte della volontà del Comune di inasprire le sanzioni c’è l’impossibilità dei cittadini di uniformarsi alle regole a causa di un servizio di raccolta che andrebbe intensificato per consentire il corretto conferimento dei rifiuti.

‘Magia’ a Roma: spariti tutti i problemi, il Comune si dà 9,5 di autovalutazione per ricevere il premio (milionario) di produzione

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com