Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Volano le sedie nel bar a Roma: trans irrompe armato di coltello e minaccia il titolare

Pubblicato

il

Polizia ambulanza

Un parapiglia degno dei più tipici saloon del far west. E’ questo quanto accaduto ieri intorno alle 13.00 in un bar situato a due passi dalla Via Cassia dove un transessuale di origini brasiliane ha messo a soqquadro il locale. Dopo avervi fatto irruzione, peraltro impugnando un coltello, il trans ha prima minacciato il proprietario, chiedendo del denaro, poi ha iniziato a danneggiare l’attività commerciale. Infine ha lanciato una sedia verso una dipendente centrandola in pieno. A porre fine a questo pomeriggio di ordinaria follia romano ci ha pensato allora la Polizia che ha fermato l’esagitato. 

L’arresto

Il caos è scoppiato in un bar situato in Via Casale Ghella. Il transessuale, classe 1972, è stato quindi arrestato dalla Polizia per estorsione aggravata e danneggiamento. In corso gli accertamenti per capire le motivazioni del suo gesto. Gli accertamenti in merito all’accaduto pertanto proseguono.

Ferita una dipendente

A rimanere coinvolta, come detto, è stata anche una dipendente del Bar colpita in pieno da una sedia dal malvivente. Rimasta contusa è stata medicata direttamente sul posto dal 118. Per la donna ad ogni modo non è stato necessario il trasporto in Ospedale.

Foto di repertorio

Leggi anche: Roma. Sale sui tetti delle auto, aggredisce una donna e poi si scaglia contro gli agenti

“Salta” e finisce con l’auto sopra il guardrail: l’incredibile incidente sulla Cassia Bis (FOTO)

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy