Connettiti con noi

Cronaca

Roma, furti nella Capitale fuori controllo: arrestate sei persone in 24 ore

Pubblicato

il

Carabinieri

In 24 ore, durante un normale controllo da parte dei Carabinieri sono finite in manette, per furto, ben 6 persone. Tutte protagoniste di furti differenti nella Capitale, a distanza di pochissimo tempo. Due uomini, un 32enne romeno e un 31enne ucraino, avevano appena finito di scassinare e rubare pezzi di un’auto, quando, durante un normale posto di blocco sono stati fermati da alcuni agenti.

Poco dopo, i Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro, hanno arrestato tre donne – nomadi di 20, 21, e 22 anni – mentre derubavano una donna al Colosseo. Contemporaneamente, i proprietari di un’abitazione in via Marco Fulvio Nobiliore, stavano bloccando un 32 enne georgiano mentre rubava nella loro casa. Arrestato.

Leggi anche: Roma: «E’ esagerato, vada a casa e mangi noci». Ma era l’intervento fatto male, al 49enne gli amputano la gamba

Le dinamiche e i furti 

Il primo arresto è stato fatto dagli agenti della Stazione Roma La Storta a due ragazzi di 31 e 32 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Gli agenti avevano fermato un’auto durante un normale posto di blocco. All’interno però era ben visibile del materiale alquanto sospetto. C’erano pezzi di un’auto comprensibilmente rubati, così hanno deciso quindi di approfondire perquisendo la macchina dei due.  Ed ecco la conferma. Sono stai trovati alcuni catalizzatori e alcune marmitte rubate poco prima. Accanto anche innumerevoli arnesi da scasso utilizzati per compiere il furto. Fortunatamente, gli agenti sono riusciti a recuperare e riconsegnare la refurtiva ai legittimi proprietari. 

Furto al Colosseo

Dopo poco tempo, i Carabinieri di un’altra stazione, esattamente del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, hanno arrestato tre donne – nomadi di 20, 21 e 22 anni con precedenti – sorprese a derubare una turista in piazza del Colosseo. Le ragazze hanno avvicinato una donna di 67 anni, portoghese, per sfilarle il portafoglio dallo zaino. La scena, fortunatamente, è stata vista tempestivamente dai Carabinieri che le hanno fermate e poi arrestate. 

Furto in via Marco Fulvio 

Infine, i Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà, hanno arrestato un 32enne georgiano, con precedenti specifici. L’uomo è stato sorpreso dai proprietari di un’abitazione in via Marco Fulvio. Mentre i due non erano in casa, il ragazzo ha fatto irruzione.   Il 32enne stava rubando un computer portatile e altri effetti personali da una camera. Prontamente i due l’hanno bloccato e sono riusciti ad avvisare gli agenti che lo hanno ammanettato e portato in caserma. 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy