Connettiti con noi

News

Durata Green Pass, novità in arrivo per evitare problemi con la scadenza dopo la terza dose di vaccino

Pubblicato

il

Nuovo decreto Covid

Durata Green Pass, novità in arrivo per evitare problemi con la scadenza dopo la terza dose di vaccino. Governo al lavoro per scongiurare il blocco dei green pass per migliaia di cittadini che hanno aderito alla campagna vaccinale per le terze dosi nell’autunno scorso. Già dai primi di marzo infatti, alla scadenza dei sei mesi, in molti potrebbero vedersi “revocato” il pass verde dato che al momento non è prevista un’ulteriore dose di richiamo (e le autorità sanitarie, in tal senso, al momento frenano). Insomma, si rischia un vero e proprio caos.

Leggi anche: Scadenza super Green Pass, il governo studia nuove soluzioni: ecco quali

Durata Green Pass, dal 1 febbraio 2022 torna a sei mesi

Dal 1 febbraio 2022 infatti la durata del green pass torna di sei mesi come in effetti era originariamente. La campagna per la dose booster è però partita a fine settembre 2021 con le prime somministrazioni agli anziani e alle persone fragili. Via via è stata poi resa accessibile a tutti. Ne consegue che, a partire da marzo, con le attuali regole, molti vedrebbero scadere il proprio green pass pur avendo fatto la terza dose. Un problema di non poco conto dato che adesso il super green pass è diventato obbligatorio in tantissimi altri settori, su tutti quello dei trasporti.

Leggi anche: Nuovo Dpcm Febbraio 2022: dove si potrà entrare senza Green Pass, regole e novità

Novità in arrivo per evitare problemi con la scadenza dopo la terza dose di vaccino

Per questo il Governo è pronto ad intervenire. Le ipotesi sul tavolo sono molteplici. La prima è quella di riportare la scadenza del green pass a nove mesi ma solo per chi ha fatto la terza dose. Un’ipotesi che circola con forza in queste ore anche se l’idea di una durata del pass “a fisarmonica” non fa certo impazzire. Basti pensare che fino a metà dicembre valeva 12 mesi, poi nove, infine sei. E ora di nuovo nove. Non proprio il massimo, ecco.

L’altra proposta, rilanciata dal Lazio, è quella di sospendere del tutto la scadenza per chi ha fatto il booster in attesa di nuove indicazioni. Come detto al momento sul fronte delle quarti dosi c’è molta cautela e un ricorso di massa ad un ulteriore richiamo sembra da escludere. Di certo servono soluzioni urgenti anche perché, di fatto, in estate il problema si riproporrà.  

Leggi anche: Green Pass in scadenza dopo la terza dose, cosa fare, come e quando rinnovarlo

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy