Connettiti con noi

Ultime Notizie Politica

Elezioni politiche il 25 settembre 2022: chi vincerà? I sondaggi

Pubblicato

il

speciale elezioni

Il Premier Mario Draghi si è dimesso, Sergio Mattarella, come ultimo atto, ha sciolto le Camere, e ora gli italiani sono chiamati al voto anticipato. Le urne si apriranno il prossimo 25 settembre, entro ferragosto, in piena estate, ci dovrà essere il deposito dei simboli, ma intanto è partito il toto-nome. E la domanda che ricorre è sempre una: chi vincerà alle prossime elezioni? E chi prenderà, quindi, il posto di Draghi e diventerà Presidente del Consiglio?

I sondaggi politici: chi vincerà? 

Stando al sondaggio politico di Euromedia Research, pubblicato su La Stampa, il centrodestra unito potrebbe ottenere la vittoria. Alla base, lo ricordiamo, la legge elettorale Rosatellum: un partito o una coalizione per trionfare deve ottenere minimo il 40% nella parte proporzionale e vincere in almeno il 60% dei collegi uninominali. 

Stando alle prime percentuali, Fratelli D’Italia, Lega e Forza Italia avrebbero una coalizione oltre il 45%. E, considerando che il Movimento 5 Stelle difficilmente si allineerà al centro sinistra, il centrodestra potrebbe vincere a mani basse. 

Giorgia Meloni nuova Presidente del Consiglio? 

La leader del partito di centrodestra è Giorgia Meloni. È lei al ‘timone’ di Fratelli D’Italia, il partito che stando al sondaggio sarebbe il più votato. Di conseguenza, quindi, proprio lei potrebbe diventare la prima donna presidente del Consiglio in Italia. 

Il PD rompe con il Movimento 5 Stelle

Prima il mancato voto di fiducia al Senato da parte del Movimento 5 Stelle, poi la rottura inevitabile con il PD, che sembra ormai deciso a non fare più nessuna alleanza con i pentastellati. In Italia, infatti, si parla di un’area Draghi, di una coalizione che potrebbe vedere al centro le forze politiche che non hanno ‘tradito’ il Premier dimissionario, quindi Italia Viva, PD, Azione, Liberi e Uguali e Insieme per il Futuro. Al momento, però, non c’è nessuna certezza. I politici sono al lavoro e Mattarella, nel suo discorso, ha ribadito che al primo posto vanno messi gli italiani. “Mi auguro – ha spiegato – che pur nell’intensa campagna elettorale vi sia da parte di tutti un contributo costruttivo nell’interesse superiore dell’Italia”. Poi il 25 settembre si deciderà il futuro del nostro Paese. 

Sondaggi politici: chi vince alle prossime elezioni? Gli scenari possibili con il Rosatellum

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy