Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

GF VIP, Attilio Romita censurato: ecco cosa ha detto sulla Regina Elisabetta

Pubblicato

il

Attilio Romita

Il Grande Fratello Vip è iniziato solo da qualche giorno, ma la regia è già dovuta intervenire a censurare un intervento relativo alla famiglia reale inglese.

La morte della Regina Elisabetta II è un tema che ha tenuta alta l’attenzione del pubblico di tutto il mondo e non di meno se ne è parlato anche nella casa più spiata dagli italiani. L’argomento è stato affrontato in maniera estremamente critica all’interno della GFVip costringendo la regia a interrompere le riprese.

L’intervento di Romita sui reali inglesi

A costringere il GF ad “azzittire” il dialogo sulla morte della Sovrana sembra sia stato il giornalista Attilio Romita che ascoltate le sue coinquiline – Cristina Quaranta e Patrizia Rossetti – che hanno dimostrato tristezza per la morte di Elisabetta II, avrebbe commentato sottolineando di non comprendere come mai tanto interesse nei confronti della famiglia reale britannica.  L’ex volto noto del Tg1 ha avuto parole di stima nei confronti di Lady D ma non altrettanto per i reali inglesi.

“Ma voi – ha chiesto Romita in diretta dalla casa del Grande Fratello – avete visto i sudditi di Lady Diana al suo funerale? Era una roba pazzesca. Ma come si può essere innamorati e devoti alla Regina che era la più grande nemica di Diana?”.

Nonostante i tentativi delle sue coinquiline di abbassare i toni sottolineando l’importanza che la Regina ha ricoperto per il Regno Unito , il giornalista avrebbe rincarato la dose: “Come si può avere rispetto, stima e devozione per una famiglia reale nella quale ci sono stupratori, organizzatori di orge…”. Su questo punto il dialogo nella casa è stato interrotto…

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy