Connettiti con noi

Cronaca di Roma

1727 Wrldstar condannato per aver picchiato la compagna: «Fratellì, m’hanno dato 4 anni»

Pubblicato

il

1727 Wrldstar

«Fratellì, m’hanno dato 4 anni». Esordisce così, in una delle sue storie su Instagram, Algero Corretini, meglio conosciuto come 1727 Wrldstar. Il giovane rapper, ormai famoso in tutta Italia da quando, con la sua auto, ha documentato un incidente stradale – dopo aver commesso una serie di infrazioni – con la frase diventata un tormentone «Ho preso il muro, Fratellì», oggi ha reso nota la sua condanna a quattro anni di reclusione per maltrattamenti e lesioni per aver picchiato e minacciato l’ex compagna Giorgia Roma.

1727 Wrldstar è attualmente in stato di libertà – questa sera era al ristorante a mangiare fettuccine, anche queste ampiamente documentate sui social – e ha voluto raccontare ai suoi fan della novità giudiziaria che lo riguarda. Corretini era stato arrestato il 21 gennaio dello scorso anno, per poi essere scarcerato a novembre 2021. 

Leggi anche: Roma, 1727 Wrldstar arrestato per la terza volta: ‘Fratellì non sono un criminale, sono incensurato’

1727 Wrldstar condannato per aver aggredito e picchiato l’ex compagna

1727 Wrldstar già in passato aveva provato a difendersi dicendo che l’ex compagna l’aveva fatto arrabbiare perché gli aveva mentito, nascondendogli di continuare a girare film porno nonostante la loro storia fosse diventata seria al punto di pensare a un figlio. Secondo l’accusa avrebbe aggredito più volte l’ex compagna e a  gennaio del 2021 la ragazza si era rivolta a sua madre per chiedere aiuto. Questa chiamò il 112, mentre la ragazza, disperata, scappò di casa nuda. Nel frattempo Corretini l’avrebbe inseguiva per strada continuando a picchiarla. La ragazza, visitata al pronto soccorso, ebbe un mese di prognosi a causa di una costola fratturata e una lesione al timpano. Dai racconti della giovane, le aggressioni erano quotidiane. Addirittura una volta era stata quasi strangolata dal suo compagno, un’altra cosparsa di alcol mentre Algero la minacciava di darle fuoco, un’altra ancora le avrebbe messo due dita negli occhi, mentre l’ultima volta l’avrebbe picchiata con una spranga. Da qui la denuncia e l’arresto. Durante la perquisizione gli agenti trovarono sostanze stupefacenti, anabolizzanti e un timbro medico per falsificare ricette necessarie per acquistare medicinali anabolizzanti in farmacia.

Gli eccessi di Algero Corretini

1727 Wrldstar è noto sui social per i suoi eccessi, ma sono proprio quelli che attirano i fan. Al momento il suo profilo ufficiale Instagram ha 253 mila follower, mentre su Tik Tok ne ha 23 mila, con 119 mila “mi piace”.  Ogni momento della sua giornata viene postato con storie, video e foto, ampiamente seguiti da migliaia di persone. Ed è sui social che sono andati a finire i video di «Ho preso il muro, Fratellì», che ha superato le due milioni di visualizzazioni solo su YouTube, ma anche quelli dei suoi arresti e delle sue scarcerazioni.

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy