Connettiti con noi

Notizie Salute e Benessere

Listeria nella porchetta del supermercato, l’allarme del Ministero: “Non consumatela”

Pubblicato

il

Porchetta di Ariccia

Allarme listeria nella porchetta di Ariccia Igp. Dopo i Wurstel, i pancake al cioccolato e i tramezzini al salmone, adesso l’allarme Listeria si espande e colpisce anche la porchetta venduta nei supermercati. Il Ministero ha diramato tempestivamente un avviso di richiamo precauzionale per il prodotto in questione, con l’elenco dei lotti interessati e il nome del produttore. 

Listeria nella porchetta, i lotti interessati

La porchetta richiamata è stata prodotta per Supermercati Iperal Spa dall’azienda Prosciuttificio San Michele Srl nello stabilimento di Lesignano de’ Bagni, in provincia di Parma (marchio di identificazione CE IT 1019L). I lotti richiamati, come si legge nell’avviso pubblicato sul sito del Ministero della Salute in data 13 ottobre 2022, sono i seguenti, con le date di scadenza fino al 30/10/2022: 

  •  V232134,
  • V232703,
  • V233395,
  • V234224,
  • V234230,
  • V235970
  • V236049 

Nel richiamo il Ministero della Salute avvisa “i consumatori che avessero acquistato il prodotto di non consumarlo e restituire le confezioni al punto vendita”.

Sintomi da Listeria

La Listeria è un’infezione provocata dal batterio Listeria monocytogenes, che si trova nel terreno e nell’acqua e può facilmente contaminare ortaggi e verdure, ma anche formaggi, latte crudo, o alimenti confezionati. La Listeria, tra i vari sintomi, provoca brividi, febbre e dolori muscolari con nausea, vomito e diarrea.

Batterio Listeria nei wurstel Eurospin, scatta l’allarme: ecco i lotti a rischio, cosa fare

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy