Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Parla al telefono e non si accorge dell’arrivo del treno: morto 30enne

Pubblicato

il

Treno investimento

Stava parlando al telefono proprio vicino la linea ‘gialla’, quella da non oltrepassare in banchina. Una distrazione, una manciata di secondi. E il giovane, un 30enne di origine indiana, è stato travolto dal treno, poi portato d’urgenza in ospedale, dove i medici hanno tentato di fare il possibile e salvargli la vita. Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: il 30enne è morto. La tragedia nella serata di sabato nella stazione ferroviaria di Latina Scalo.

Metro B, si butta sotto la metro a piazza Bologna: 19enne gravissimo, linea interrotta (VIDEO)

Il treno che arriva e lo travolge 

Il 30enne sabato, nella tarda serata, stava parlando al cellulare, si trovava sulla piattaforma in attesa del convoglio, quando distratto da quella telefonata non si è accorto del treno che proveniva da Napoli e che era diretto a Roma. Il macchinista non è riuscito a frenare, lo ha travolto e centrato in pieno. Disperata la corsa in ospedale, al Santa Maria Goretti: i medici hanno tentato il possibile, ma le condizioni del ragazzo sono apparse subito critiche. E non c’è stato, purtroppo, nulla da fare. Sul caso indaga la Polfer, ma pare che la pista più accreditata sia quella della distrazione: la conversazione al telefono, il treno che arriva. E quell’impatto così violento che non ha lasciato scampo al 30enne. 

Dramma alla stazione: anziana di 80 anni travolta da un treno in corsa

(Foto di repertorio)

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy