Connettiti con noi

Cronaca di Roma

La riserva naturale della Marcigliana tra rifiuti, auto abbandonate e incendi dopo la bonifica

Pubblicato

il

Le condizioni della Marcigliana

Pare non ci sia pace per la Riserva Naturale della Marcigliana. Nonostante la bonifica, continuano nelle ultime settimane gli sversamenti illeciti di rifiuti sul bordo strada. Una situazione paradossale, dove il rispetto per la natura e il lavoro dell’uomo stesso non contano nulla.

Le condizioni della Marcigliana dopo la ”bonifica”

Infatti, solamente pochi mesi fa era stato” bonificato” il tratto di via della Cesarina che collega la Bufalotta alla Nomentana. Le segnalazioni, le lamentele e la rabbia dei residenti sono alle stelle.

Si avanzano anche delle richieste da parte dei frequentatori di questo polmone verde che quasi ogni giorno sono costretti ad essere testimoni del disagio continuo che gli sversamenti, gli incendi e gli atti vandalici continuano a generare. 

Leggi anche: Incendi Roma, 400 incendi in 48 ore: mancano acqua e risorse. La città non ce la fa da sola

La richiesta dei cittadini: telecamere di sicurezza

I cittadini e i frequentatori dell’area richiedono a gran voce di apporre delle telecamere di sicurezza, in modo da monitorare la zona e capire chi siano i veri colpevoli delle continue incursioni. 

Rifiuti e roghi nel polmone verde (FOTO)

Nello stesso punto della recente bonifica, infatti, oltre a nuovi rifiuti abbandonati c’è anche un’auto completamente incendiata e abbandonata sul bordo strada. Uno scenario tra il bellico e l’apocalittico che non nessuno dei residenti e frequentatori della zona merita. 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy