Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, «Se esci con un altro ti sparo»: non accetta la fine della relazione e minaccia l’ex

Pubblicato

il

Roma, è accusato di stalking aggravato un 23enne che ha minacciato di morte l'ex compagna per la fine della loro relazione.

Roma. Ancora un terribile episodio di stalking nei confronti di una donna. Un incubo durato due anni e alimentato da costanti minacce non solo per lei ma anche per i suoi cari. Lui, un 23enne di Roma, non accettava la fine della relazione e così, ha pensato bene di mettere in atto comportamenti persecutori e a dir poco minacciosi verso l’ex compagna. 

Perseguita l’ex con minacce di morte, ma il giudice assolve lo stalker: soffre di agorafobia

Le minacce verso l’ex compagna 

Messaggi a dir poco minacciosi quelli che il 23 enne scriveva alla compagna così da terrorizzarla e tenerla sotto scacco. Come si legge dal Messaggero: ‘Ti punto la pistola in gola e ti sparo…attenta con chi esci che non c’ho paura di fare un omicidio”, questa solamente una delle tante intimidazioni che la vittima è stata costretta a subire nel corso di due, per lei lunghissimi anni. I fatti sono andati avanti dal 3 maggio al 2 luglio del 2020 fin a quando la Procura di Roma non ha chiesto il rinvio a giudizio per l’accusa di stalking e minacce. 

La vicenda 

A mandare su tutte le furie l’uomo il rifiuto della vittima di intrattenere dei rapporti con lui. Quest’ultimo, di tutta risposta, ha cominciato ad acquisire informazioni sull’ex ragazza contattando gli amici così da mappare i propri spostamenti per ottenere un incontro. Incontro forzato da continue minacce e ritorsioni. “Ora vengo sotto casa tua e faccio un macello”, minacce continue che si alimentavano anche attraverso telefonate cariche di insulti.

Studentessa a Roma per l’Erasmus violentata in auto: “Lo avevo conosciuto in discoteca”

Le minacce di morte 

Uno degli episodi maggiormente eclatanti della terribile vicenda risale al 20 giugno di due anni fa quando il 23enne dopo aver contattato la vittima per convincerla, ancora una volta, a tornare assieme di fronte al chiaro rifiuto di lei l’ha minacciata di morte: ‘Ti punto la pistola in gola e ti sparo’ e ancora: ‘Ora vengo dove abiti e giuro ti traumatizzo, non ti tocco ma uccido i tuoi genitori comincia a correre”, queste le tremende parole che il giovane scriveva all’ex compagna. 

Minaccia l’ex compagna e lei lo denuncia 

La situazione era diventata davvero insostenibile, un vero e proprio incubo, al punto tale che la vittima ha trovato la forza ed il coraggio di denunciare quanto era costretta a subire. Ora, per il 23enne è scattata l’accusa di stalking aggravato per aver causato nella vittima un grave stato di ansia e timore per la propria incolumità.

Orrore alle porte di Roma, donna trovata morta in casa: sul corpo segni di violenza

 

 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy