Connettiti con noi

Notizie dal Mondo

USA, sparatoria in una discoteca Lgbt a Colorado Springs: almeno 5 morti e 18 feriti

Pubblicato

il

Aggressione in un Club del Colorado: 5 morti

USA, Colorado. Una sparatoria improvvisa, cinque morti e diciotto feriti: è questo il drammatico bilancio – momentaneo – di un’azione cruenta verificatasi in un club disco a Colorado Springs nelle ultime ore. Stando a quanto riferito dalla polizia di Colorado Springs l’attacco sarebbe avvenuto poco dopo l’1.00 di notte, ora locale. Il tenente della polizia, Pamela Castro, proprio in queste ore, ha rilasciato un comunicato in merito: “Abbiamo identificato una persona che riteniamo sia il sospetto, è in custodia, è ferito”. Poi, non aggiunge nient’altro sull’eventuale movente, sebbene non sia al momento possibile stabilirlo con sicurezza, è altamente possibile, dato il contesto, che si sia trattato di un attentato omofobo contro le persone che vi erano all’interno. L’unica certezza è che si è trattato di un atto cruento ed improvviso. Alcuni avventori del locale, secondo quanto riferito dai proprietari, si sarebbero anche lanciati per fermare uno degli aggressori. 

Anzio, sparatoria a Corso Italia: arrestato un uomo per tentato omicidio

Sparatoria cruenta in una club in Colorado: almeno 5 morti

Sulla cruenta dinamica, poi, il capitano dei vigili del fuoco di Colorado Springs Mike Smaldino ha aggiunto che, dopo la segnalazione, sul luogo dell’attentato si sono subito precipitate 11 ambulanze: al 911 erano arrivate decine e decine di chiamate che parlavano di un attacco improvviso e sanguinario. “Saremo qui per molte, molte ore a venire”, ha aggiunto sempre Pamela Castro, spiegando che l’FBI è sulla scena e sta indagando per tentare di ricostruire in modo chiaro e definito la dinamica e i mandanti. Parallelamente, poi, la nota diramata sui social da parte dei responsabili del locale Club Q conferma la notizia che uno degli aggressori sarebbe stato fermato dagli stessi avventori del locale: “Ringraziamo la veloce reazione di clienti eroici che hanno immobilizzato l’uomo armato e messo fine a questo attacco d’odio” – così si legge nelle dichiarazioni dei proprietari del club, che aggiungono: ”siamo devastati da questo attacco senza senso contro la nostra comunità”. Infine, porgono le loro più sentite condoglianze alle famiglie delle 5 vittime dell’attacco cruento. 

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy