Connettiti con noi

Lavoro e Concorsi

Concorso Banca d’Italia per 60 posti: requisiti e come fare domanda

Pubblicato

il

Concorsi pubblici in scadenza a novembre

La Banca d’Italia assume 60 esperti a tempo indeterminato e lo fa con un bando di concorso risvolto a laureati in Economia o Statistiche. Coloro che vogliono prendere parte al bando devono presentare la propria candidatura entro il 21 dicembre prossimo e saranno sottoposti a tre procedure selettive. Ma andiamo a vedere come presentare domanda di ammissione e in che cosa consiste la selezione.

Quali figure cerca la Banca d’Italia

Intanto le assunzioni riguardano 30 esperti con orientamento in discipline economico-aziendali, 20 esperti con orientamento in discipline economico-finanziarie e 10 con orientamento in discipline statistiche. Si tratta di tre concorsi differenti e il candidato potrà partecipare solo a uno dei tre.

Tra i requisiti richiesti ci sono quelli generali; cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Ue, idoneità fisica, godimento di diritti civili e politici, non aver avuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere all’interno dell’istituto.

Per poter accedere ai concorsi occorre aver conseguito una laurea magistrale e/o specialistica con un punteggio di almeno 105/110 nelle facoltà di Scienze economico-aziendali, Scienze dell’economia, Finanza, Relazioni internazionali, Scienze della politica, Statistica economica, finanziaria e attuariale, matematica, fisica, ingegneria gestionale. Oppure la laurea del vecchio ordinamento sempre con votazione di almeno 105/110 in Economia e commercio, Economia politica, Scienze politiche, Statistiche, Matematica, Fisica, Scienze strategiche. Possono accedere anche coloro che hanno conseguito titoli all’estero o titoli esteri in Italia purchè la valutazione sia sempre equiparabile a 105/110.

Le selezioni

Se le domande di partecipazione superano le 3.500 unità è possibile che la Banca d’Italia indica delle preselezioni. Ogni concorso avrà, inoltre, una commissione con il compito di sovrintendere alle prove che saranno una scritta e una orale e si svolgeranno a Roma.

La prova scritta prevede quattro quesiti a risposta sintetica e un elaborato in lingua inglese. La prova orale prevede un colloquio sulle materie indicate e una conversazione in lingua inglese. Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro e non oltre le 16 del 21 dicembre 2022 con modalità telematica.

Concorso beni culturali, l’annuncio di Sgarbi da Fazio: 518 i posti, requisiti, come candidarsi e scadenza

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy