Connettiti con noi

Cronaca

Università, test Professioni Sanitarie 2022: domande e soluzioni

Pubblicato

il

Concorsi Pubblica Amministrazione

I test professioni sanitarie 2022 sono stati riattivati all’Università del Salento e sono stati consegnati i test per l’accesso ai corsi di laurea magistrale.

Come si è svolta la prova

La prova è andata avanti fino alle 14 e 40. Solo nelle primissime ore del pomeriggio i candidati, una volta terminata la prova, hanno consegnato i loro test d’ingresso.

Si è trattato di una prova comprensiva di 60 domande a risposta multipla di cultura generale e ragionamento logico, oltre a domande che vertevano su materie specifiche: biologia, chimica, fisica e matematica.

Il test ha preso il via alle 13. Una prova di ammissione che si è svolta in contemporanea nazionale.

Nonostante la prova abbia avuto inizio nella tarda mattinata, i candidati sono dovuti arrivare molto presto per le operazioni di riconoscimento e per prendere posizione nella sala d’esame.

Sono 31.703 i posti messi a disposizione dal Ministero dell’Universitàsu tutto il territorio nazionale.

Come era strutturato il test

Le 60 domande previste nel test professioni sanitarie 2022 non erano, però uguali per tutte le Università. Sono state diverse da ateneo ad ateneo. Perché al Ministero è toccato l’impegno di decidere solo gli argomenti sono stata invece le stesse università a formulare i quesiti. E saranno sempre gli atenei a decidere la data di pubblicazione della graduatoria.

In generale, comunque, la struttura del test rimane la stessa: 60 quesiti, suddivisi in modo diverso tra logica, biologia, cultura generale, chimica, matematica e fisica.

Leggi anche: Concorso letterario Racconti dal Lazio: ecco come partecipare, premi e pubblicazione del libro

Quanti i posti disponibili

Sono oltre 30mila i posti disponibili per i corsi triennali in ambito sanitario. Ecco come sono suddivisi:

• 1097 per ostetricia,
• 264 per infermieristica pediatrica,
• 17997 per infermieristica,
• 809 per educazione professionale,
• 157 per podologia,
• 2622 per fisioterapia,
• 915 per logopedia,
• 309 per ortottica e assistenza oftalmologica,
• 407 per terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva,
• 445 per tecnica della riabilitazione psichiatrica,
• 274 per terapia occupazionale,
• 1212 per tecniche di laboratorio biomedico,
• 1327 per tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia,
• 185 per tecniche di neurofisiopatologia,
• 199 per tecniche ortopediche,
• 320 per tecniche audiprotesiche,
• 243 per tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare,
• 825 per igiene dentale,
• 574 per dietistica,
• 95 per tecniche audiometriche,
• 602 per assistenza sanitaria,
• 852 per tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Quando escono le soluzioni

La pubblicazione delle soluzioni del test professioni sanitarie 2022 dipende da ciascun ateneo.
Le soluzioni non verranno pubblicate dal MUR ma ogni ateneo deciderà modalità e tempi di pubblicazione.

Concorso OSS, assunzioni a tempo indeterminato: come candidarsi, ecco il bando

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy