Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

Gianluca Vialli: chi era, età, moglie, carriera, figli, come è morto

Pubblicato

il

morto Gianluca Vialli

Tutto pronto per una nuova puntata di Oggi è un altro giorno, il salotto televisivo di Rai 1 condotto da Serena Bortone in onda tutti i giorni a partire dalle 14.00. Tra i temi della puntata ci sarà Gianluca Vialli, tra i migliori attaccanti degli anni ’80 e ’90 del campionato italiano, morto il 6 gennaio 2023, dopo una lunga malattia. 

La carriera di Gianluca Vialli

Gianluca Vialli era nato a Cremona il 9 luglio del 1964. Aveva 58 anni. L’ex calciatore e allenatore, dopo gli esordi da ala tornante, si afferma come centrocampista, ma riesce a stupire tutti diventando capocannoniere in ben 4 campionati, segnando gol in acrobazia. Questo gli valse il soprannome di soprannome StradivialliEra ritenuto uno dei più forti attaccanti al mondo. Dopo aver lasciato il calcio giocato è diventato allenatore e dirigente sportivo, allenatore di calcio, capo delegazione della nazionale italiana. È considerato tra i migliori centravanti degli anni 1980 e 1990 e ha vinto numerosi trofei in campo nazionale ed internazionale. È stato capocannoniere dell’Europeo Under 21-1986, della Coppa Italia 1988-1989, della Coppa delle Coppe 1989-1990 e della Serie A 1990-1991. E’ stato più volte candidato al Pallone d’oro e nel 2015 è stato inserito nella Hall of Fame del calcio italiano

La vita pivata

Gianluca Vialli nel 2003 ha sposato Cathryn, una donna conosciuta a Londra durante il periodo al Chelsea. Dalla loro unione sono nate due figlie. Non sono molte le informazioni in merito alle figlie di Gianluca Vialli e Cathryn White Cooper. Le figlie si chiamano Olivia e Sofia. Le ragazze vivono a Londra. Ecco cosa l’ex calciatore ha raccontato rispetto al rapporto con le figlie quando, nel 2017, ha scoperto di essere malato: ‘Le mie figlie mi hanno aiutato disegnandomi le sopracciglia e ho chiesto dei consigli a mia moglie sui trucchi da usare. Abbiamo riso, devi ridere, hai bisogno di trovare il lato divertente, ma c’erano dei giorni in cui mi rinchiudevo in bagno per non farmi venire da piangere’. 

La malattia

Nel 2018 aveva pubblicato la sua seconda opera cartacea, Goals, in cui ha raccontato la sua battaglia contro un tumore che ha affrontato nel 2017. Ma poi una ricaduta ha peggiorato le sue condizioni di salute. Solo 20 giorni fa in un post aveva annunciato il peggioramento e la necessità di dover sospendere il lavoro. “Al termine di una lunga e difficoltosa ‘trattativa’ con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri. L’obiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio”, aveva scritto. Migliaia, da tutta Italia e dal resto del mondo, i messaggi di auguri che erano arrivati per il campione. Ma l’affetto dimostrato nei confronti di Vialli non è bastato: il campione, così come pochi giorni prima Sinisa Mihajlovic, si è dovuto arrendere e ha perso la sua partita più importante.

Le prime parole della moglie dopo la scomparsa 

Dopo la scomparsa del marito la moglie del campione ha affidato il suo personale saluto ad un biglietto:

“Luca era uno sportivo di grande talento e rispettato da tutti, ma era anche il più affettuoso marito e padre del mondo. Siamo devastati. Grazie per tutto il vostro sincero amore e supporto”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Luca Vialli (@lucavialli)

 

Gianluca Vialli, morto il campione: aveva 58 anni

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com