Connettiti con noi

News Tecnologia

Netflix conferma lo stop agli abbonamenti condivisi dal 2023: ecco come verranno scoperti gli account multipli

Pubblicato

il

Netflix cerca un assistente di volo e lo stipendio offerto è davvero da capogiro. Ecco cosa sapere e come candidarsi!

Cambiamenti in casa Netflix. Durante la conference call che si è tenuta lo scorso 19 gennaio per analizzare i dati sui ricavi del quarto trimestre del 2022, i dirigenti della piattaforma streaming Netflix hanno ufficializzato la loro scelta tanto temuta dagli utenti streaming: mettere fine alla possibilità di condividere la loro password con altre persone esterne al nucleo familiare. Pare che la cosa avverrà presto, già a partire dal primo trimestre del 2023. Stano a quanto dichiarato, per la famosa piattaforma di streaming, l’accesso allo stesso account da parte di utenti che vivono in luoghi diversicompromette –  come si legge in una nota degli azionisti –  la nostra capacità a lungo termine di investire e migliorare il proprio servizio”.

A che ora esce la seconda stagione di Ginny & Georgia su Netflix? Trama e cast

Netflix annuncia lo stop agli abbonamenti condivisi

Ad ogni modo, pur conoscendo le condizioni di molti abbonati, e di come questi cambiamenti possano intaccarli in termini di utilizzo di Netflix – un cambiamento sicuramente importante, che non era scontato – la società di Los Gatos conta di rendere sempre più qualitativa l’esperienza dei propri clienti. In che modo? Investendo con gli introiti che ne conseguiranno, con tante funzionalità aggiuntive a cui gli ingegneri della piattaforma stanno lavorando già da diverso tempo a quanto fanno sapere. Ma le implementazioni saranno anche a favore di una sorta di sistema di ”vigilanza”, ovvero un sistema che permetterà di individuare quali siano gli account le cui password sono condivise da persone che appartengono a nuclei familiari diversi. Una sorta di monitoraggio su vasta scala per gli accessi alla piattaforma tramite indirizzi Ip, id dei vari dispositivi e attività degli account.

Novità in casa Netflix, cambia anche il quadro dirigenziale

Sempre dalle note e dalle comunicazioni ufficiali degli azionisti, si legge: ”Man mano che implementeremo la condivisione a pagamento, gli abbonati di molti paesi avranno anche la possibilità di pagare un extra se desiderano condividere Netflix con persone con cui non vivono”. Un interrogativo, però, rimane: quali saranno le nazioni che per prime saranno interessate da questo cambiamento? Ad oggi non c’è risposta. Infine, per concludere, ricordiamo che la recente onference call per analizzare i ricavi del quarto trimestre dello scorso anno non si è fermata solamente ai numeri. Di fatto, si è rivelata essere anche l’occasione ideale per annunciare un vero e proprio stravolgimento nei quadri dirigenziali di Netflix: il cofondatore e co-amministratore delegato Reed Hastings ha annunciato di aver lasciato la sua carica.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com