Connettiti con noi

Life style

Telegram si rivoluziona: ecco le spiazzanti novità in arrivo

Pubblicato

il

telegram premium

Telegram. Sono in tanti ormai ad averlo scelto, molti dei quali già da qualche tempo, prima che diventasse una delle App più usate. Stiamo parlando del sistema di messaggistica istantanea Telegram che, negli ultimi anni soprattutto, ha conquistato un pubblico sempre più crescente. E, tra l’altro, ci sono tante novità in arrivo.

Telegram: novità in arrivo

Telegram si basa su cloud ed è un servizio di messaggistica e broadcasting erogato senza fini di lucro dalla società Telegram LLC, una S.R.L., dunque a responsabilità limitata che ha sede a Dubai, fondata dall’imprenditore russo Pavel Durov. I client ufficiali di Telegram sono grandi distribuiti sulla piazza del web, come software libero per Android, Linux, iOS, MacOS, Windows.

Cos’è e perché gli utenti lo amano

La peculiarità più amata è certamente quella di poter scambiare messaggi di testo tra due utenti o tra gruppi fino a 200 000 partecipanti. Mica male no? Tutto ciò lo ha reso, nel tempo, particolarmente famoso per i suoi utenti. Tuttavia, è pur vero che spesso il sistema è stato anche sfruttato per finalità che andavano ben oltre i limiti imposti dalla legge. Di fatto, attraverso i suoi canali, è anche possibile la trasmissione in diretta di audio/video e testo con gli utenti che ne prendono parte. 

Avvisi e pubblicità moleste negli ultimi mesi

Ora, però, l’anti-WhatsApp più famoso ha deciso di aggiungere delle vere e proprie novità al suo pacchetto di funzioni. Novità che seguono, peraltro, alcune introduzioni già effettuate alla fine dello scorso anno. Nel mese di novembre scorso, di fatto, erano stati inseriti anche degli annunci pubblicitari, che in molti ricorderanno, nei canali dai 1.000 iscritti in su. Ma sono arrivate le proteste, come tra l’altro intuibile sin dall’inizio.

Leggi anche: Arriva Telegram Premium: novità a pagamento in vista.

La versione premium

Per questo, negli ultimi due mesi, Telegram ha deciso un modo per poter disabilitare gli annunci pubblicitari. E lo fa attraverso la solita consueta soluzione: adottando, cioè, un piano di abbonamento. In questo modo, nasce Telegram Premium, ossia una versione a pagamento dell’app, parallela a quella gratuita. 

Nessun annuncio e nuove funzioni

Va da sé, che la versione a pagamento conterrà ancora degli annunci al suo interno, mentre quella a pagamento avrà il privilegio di non averne, anche nei gruppi folti, con un numero alto di persone. Ma non si tratta dell’unica novità presente all’interno del pacchetto Premium

Quanto costerà?

Sarà presente, inoltre, anche un set di funzioni esclusive precluse agli utenti Telegram “base”. Tra queste funzioni, ricordiamo emoji e reazioni aggiuntive, ma anche un badge distintivo per chi sottoscrive l’abbonamento. In altre parole, il dispositivo di messaggistica avrà un aspetto più professionale e più funzioni da poter impiegare. Ma quanto costerà? Secondo alcune indiscrezioni il costo dell’abbonamento potrebbe anche essere inferiore ad 1 euro all’anno.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy