Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Adriano Panzironi, la dieta del ‘guru’ bocciata dal Tar: confermata multa di 265 mila euro

Pubblicato

il

Panzironi, la sua dieta bocciata dal Tar

Il Tar del Lazio ha detto definitivamente la sua, bacchettando la dieta Life 120 e il suo ideatore Adriano Panzironi, che prometteva di allungare la vita fino a 120 anni con metodi stravaganti e sui generis, come ad esempio mangiare carne di maiale di buon mattino, appena svegli. 

L’antecedente e la multa di Agcom

Era il 2019, quando l’emittente GM comunicazioni, che trasmetteva il programma dell’ex giornalista, era stata multata dall’Agcom per la somma di 264mila euro, ma aveva presentato ricorso. Il Tar del Lazio, con una sentenza del 28 giugno ha confermato le motivazioni dell’Agcom: la GM comunicazioni, dunque, dovrà pagare.

Come funzionava il programma

La struttura del programma galeotto si articolava in un format caratterizzato da numerosi approfondimenti relativi all’origine di alcune malattie. La gran parte di queste, poi, erano ricondotte alla dieta mediterranea ricca di carboidrati. Ovviamente, il tutto era tassativamente seguito dalla promozione di integratori.

Le accuse di Agcom: ”Comunicazioni e rischio per la salute”

La pratica di pubblicizzare integratori e demonizzare la dieta mediterranea, secondo l’Agcom, costituiva un potenziale pericolo per la salute.

Di fatto, si rilevano nelle comunicazioni di Panzironi testimonianze che ”appaiono idonee a diffondere un messaggio di sfavore verso la medicina tradizionale e di favore nei confronti degli integratori commercializzati da Adriano Panzironi, che prospetta la possibile guarigione anche da patologie gravi con evidenti possibili conseguenze dannose per la salute dei telespettatori”, hanno sottolineato i giudici. 

Leggi anche: Adriano Panzironi, archiviata la denuncia per truffa per il metodo Life 120: “Nessun raggiro nella vendita”

Il ricorso presentato da Panzironi

A seguito delle sanzioni richieste da Agcom, la GM comunicazioni aveva presentato ricorso al Tar, dalla sua sosteneva l’eccesso di potere dell’Autorità e la violazione della libertà di stampa. Tuttavia, i magistrati sono stati categorici e perentori: è pericoloso collegare l’assunzione di meno zuccheri, l’attività motoria e la perdita di peso alla diminuzione o regressione di patologie gravi come tumori e patologie genetiche. 

La sentenza del Tar Lazio

In molte occasioni, durante lo ”show” di Panzironi, venivano raccontate guarigioni, o miglioramenti, anche in condizioni di salute particolari come l’endometriosi. In via definitiva, dunque, il Tar del Lazio ha confermato la multa di 264.967,5 € contro i programmi tv di Adriano Panzironi e Life 120 stabilita dall’Autorità garante per le comunicazioni (Agcom).

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy