Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Paura e delirio a Termini: aggredisce l’addetto all’accoglienza, poi prende a pugni i Carabinieri

Pubblicato

il

Roma, aggressione alla stazione Termini

Roma. Controlli, controlli e ancora controlli. La lotta agli illeciti continua senza sosta anche in queste ore di inizio settimana, dopo il week end all’insegna della movida. 

I militari della Compagnia Roma Centro hanno, infatti, eseguito un servizio straordinario di controllo presso l’area della stazione ferroviaria di Termini e in quella che si estende tra piazza dei Cinquecento e piazza Indipendenza, frequentata da numerose persone, tra cui turisti e pendolari.

I controlli alla Stazione Termini

Ovviamente, le attività messe in atto rientrano nell’ambito di un più ampio piano strategico per prevenire e reprimere reati di natura predatoria e contrastare situazioni di degrado, abusivismo e illegalità. Il bilancio dell’attività è di una persona arrestata, 10 persone denunciate a piede libero e altre 11 sanzionate amministrativamente.

Leggi anche: Roma, turista disabile scompare alla stazione Termini: localizzato grazie alla polizia

Lite animata sui binari

Entrando nel dettaglio, i Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini sono dovuti intervenire lungo il binario 24 della stazione ferroviaria a seguito di un’animata discussione tra un cittadino senza fissa dimora e l’addetto all’accoglienza clienti di un esercizio commerciale della Galleria Forum Termini.

Pare che la lite sia nata da un inconveniente quantomai banale, ma che a poco a poco sia sfociata in una discussione abbastanza animata da allertare gli astanti che si trovavano nei pressi del binario e che hanno temuto per la loro incolumità. Per questo, i militari sono intervenuti, nel tentativo di sedare gli animi prima che potesse accadere il peggio.

Aggressione ai carabinieri

Quando i Carabinieri si sono avvicinati ai litiganti, nel corso dell’identificazione, l’uomo senza fissa dimora ha opposto resistenza al controllo dei militari, addirittura tentando di colpire con calci e pugni selvaggi i Carabinieri, prima di essere definitivamente bloccato. Uno dei militari intervenuti ha riportato lievi contusioni alle mani. L’arresto è stato convalidato.

Altri arresti

Nel corso dei medesimi controlli, i Carabinieri hanno poi denunciato due giovani, di 19 e 16 anni, sorprese ad asportare alcuni capi di abbigliamento da un negozio all’interno della stazione e due cittadini stranieri, senza fissa dimora e con precedenti, per l’inosservanza al divieto di accesso all’area urbana della stazione ferroviaria termini (cd. “Daspo Urbano”).

Denunciate, inoltre, altre 6 persone per l’inosservanza del divieto di ritorno nel Comune di Roma emesso nei loro confronti dalla Questura di Roma.

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy