Connettiti con noi

Ostia News

Roma-Lido da incubo: capotreno assente per arbitrare una partita, treni rotti e guasti

Pubblicato

il

Pendolari sulla Roma Lido

Ancora disagi sulla Roma-Lido. È successo ieri mattina tra le 6.40 e le 7.40 quando i pendolari che si trovavano a bordo treno si sono visti costretti a scendere nelle stazioni al buio a causa di un blocco nel sistema elettrico e hanno atteso in fila a lungo prima di poter accedere al servizio di bus navette. È davvero il caos sulla linea ferroviaria che collega il litorale alla Capitale. Un trambusto che viene accentuato anche dalle numerose assenze del personale.

Assenze sospette dal lavoro

Coincidenze strane quelle che si sono verificate nell’ultimo periodo. In due giorni gli assenti dal lavoro erano ben 15 e questo ha fatto scattare indagini per capire cosa stia succedendo. Accertamenti che hanno fatto constatare che una capo treno, qualche giorno fa, ha chiesto un permesso come delega sindacale. Il permesso era servito alla capotreno per andare ad arbitrare una partita di pallavolo.

Inevitabile l’indagine in corso che ha portato già alcune risposte. Molti dipendenti sarebbero scontenti dei nuovi turni e degli orari di lavoro. L’aumento dell’orario di lavoro  alla guida dei treni di ben 50 minuti, sarebbe uno dei motivi di maggiore scontento. Il personale sembra manifestare questa insofferenza inviando sempre più spesso certificati medici. E diventa un ulteriore problema anche coprire i turni scoperti. A questo si somma il ripetersi di guasti.

Guasti di convogli e sulla linea elettrica

La situazione dei convogli non sembra essere ottimale, i problemi sulla linea elettrica continuano a ripetersi con cadenza periodica e anche uno dei treni più ‘giovani’, o meglio reduce da un intervento di restauro, è stato inaugurato il 25 novembre ed è tornato in officina il 15 dicembre per una riparazione che lo ha tenuto fermo una giornata.

Ma la verità è che la Regione Lazio aveva annunciato interventi sulla linea più di un anno fa. Un’opera che ammonta a un investimento di 74 milioni di euro che dovrebbe essere portata a termine entro il 2023 con tanto di messa in sicurezza e ristrutturazione di linee elettrice e binari. Insomma la volontà di rendere la linea Roma Lido più efficiente c’è adesso i pendolari aspettano che il progetto diventi realtà.

Guasto sulla Roma-Lido, pendolari fermi e ammassati in banchina: ‘Siamo stanchi’

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com