Connettiti con noi

Life style

10 mila dollari per viaggiare e mangiare: ecco dove si ottiene lo stipendio da sogno, come candidarsi

Pubblicato

il

Ramada by Wyndham

Si può essere stipendiati per viaggiare e soprattutto mangiare? Ebbene sì, soprattutto dopo l’ultima proposta di lavoro pubblicata dalla Ramada by Wyndham. La famosa catena di hotel, sparsi in ben 63 Paesi del mondo, offrirebbe 10 mila dollari per partire e degustare i piatti tipici delle loro strutture internazionali, il tutto in tre settimane durante l’Estate 2023. La Ramada by Wyndham cerca influencers professionisti, che possano mettersi al lavoro, divertendosi, in questa simpatica esperienza turistica e di degustazione internazionale.

L’offerta di lavoro per viaggiare e mangiare

Venir stipendiati per viaggiare in giro per il mondo, assaggiando le pietanze tradizionali di ogni paese. Potrebbe essere un sogno, invece è l’offerta di lavoro proposta dal marchio di hotel Ramada by Wyndham. Il marchio ha infatti annunciato di essere alla ricerca di un Chief Eats Officer (Ceo), praticamente un esperto dei social media e di food influencer, che possa raccontare sui canali marketing del marchio d’hotel non solo l’esperienza di viaggio, ma soprattutto le meravigliose pietanze che andrà ad assaggiare, esaltandone i colori, gli aromi e il gusto.

Come precisa l’azienda alberghiera di fama internazionale, non si tratta di un lavoro a tempo determinato. Il contratto sarà temporaneo, in quanto lo Chief Eats Officer dovrà viaggiare per il mondo assaggiando cibo e condividendo foto in tempo reale sui social, con uno stipendio di 10.000 dollari, in un’esperienza professionale che durerà solamente per sole tre settimane. Davanti a un’opportunità di lavoro incredibile come questa, è bene non lasciarsela scappare.

I requisiti per la ghiotta opportunità di lavoro

“Il cibo è la chiave per far sì che le persone si aprano a nuove culture e tradizioni diverse dalle proprio. È questa l’idea che si trova alla base della nuova offerta di lavoro di Ramada by Wyndham”, come spiegato dal brand leader e vicepresidente delle operazioni, Stephanie Kendrick: “Ramada by Wyndham vuole quindi ispirare i viaggiatori, connettendoli a nuove esperienze globali”. Prosegue: “Il nostro Chief Eats Officer avrà la possibilità di immergersi completamente nel meglio del Ramada e delle molte destinazioni che ha da offrire, il tutto portando con sé un pubblico globale per condividere ogni momento della loro avventura arricchente la vita”.

Un lavoro che in sole tre settimane vedrà il Ceo viaggiare in almeno otto paesi, documentando il viaggio e fornendo un elenco di “must eat”. Un lavoro sì temporaneo ma con uno stipendio di 10.000 dollari, ai quali si aggiungono i 150 dollari al giorno per le spese. Ramada by Wyndham coprirà infatti le spese per hotel e per i voli, fornendo anche un aggiornamento all’abbonamento Wyndham Rewards Diamond e “esperienze di viaggio a lista di desideri”.

Prima di potersi candidare, è bene conoscere i requisiti richiesti per la posizione di Chief Eats Officer. Infatti, a differenza di quello che si potrebbe pensare è necessario che il futuro Ceo sia un esperto dei social media e che abbia anche doti scrittorie. Vediamo più nel dettaglio quali sono i requisiti essenziali richiesti dall’azienda. Il candidato dovrà dimostrare di:

  • essere competente nella gestione dei vari account di social media (preferibilmente TikTok e Instagram);
  • avere ottime conoscenza dell’inglese, sia parlato che scritto;
  • avere almeno 21 anni, munito di un passaporto valido,
  • essere disponibile a viaggiare per un massimo di tre settimane durante l’estate 2023;
  • avere ottime abilità di scrittura;
  • essere capace di lavorare da remoto (smart working) rispettando scadenze e tempi previsti;
  • seguire tutti i protocolli Covid-19 applicabili in base ai requisiti dichiarati da ciascun paese da visitare.

Covid, variante Cerberus in Italia: aumentano i casi, quali sono i nuovi sintomi

 

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy