Connettiti con noi

Cronaca di Roma

Roma, ragazza trovata morta sulla banchina del Tevere, la vittima è Sara Girelli: aveva solo 28 anni

Pubblicato

il

Ambulanza sul Tevere per il ritrovamento di Sara Girelli

E’ stata trovata ormai priva di vita sulla banchina del Tevere intorno alle 9.00 di ieri. La drammatica scoperta è stata fatta sul Lungotevere Sangallo: per lei, giovane ragazza di appena 28 anni, non c’era già più nulla da fare nonostante l’intervento dei sanitari del 118. Ma è stato un suicidio oppure un incidente? Al momento ancora non è dato saperlo e gli investigatori sono al lavoro per cercare di ricostruire l’accaduto. 

Sara Girelli trovata morta a Roma

La vittima si chiamava Sara Girelli e aveva 28 anni. Diplomata al liceo artistico era impiegata come borsista all’Università. Da quanto si apprende la giovane non avrebbe fatto rientro a casa dopo aver trascorso fuori la serata mettendo in allarme la famiglia. Ieri mattina poi, giorno di venerdì 13 gennaio, il ritrovamento del corpo riverso a terra a pochi metri dal fiume. Come riportato stamani da Il Messaggero la Polizia intervenuta sul posto ha impiegato tuttavia diverso tempo per dare un nome alla vittima considerando che nella borsetta ritrovata accanto alla ragazza non c’erano documenti. Sul corpo inoltre non c’erano segni di violenza o lesioni, se non quelle causate dal terribile volo. Intanto gli Agenti hanno sequestrato i filmati delle telecamere  di videosorveglianza posizionate lungo il fiume (così come gli effetti personali della ragazza, tra cui il cellulare) che potrebbero contribuire a chiarire il giallo della morte della 28enne. 

Roma, investe con lo scooter un cinghiale in piena notte: grave centauro 58enne

Tre incidenti mortali ieri 13 gennaio 2023 nella Capitale

Quella di ieri è stata davvero una giornata drammatica per la Capitale in particolare sul fronte degli incidenti stradali. Ben tre le vittime:  un ragazzo di 31 anni ha trovato la morte in via Ostiense, un uomo di 45 anni sulla via Trionfale e un terzo decesso è avvenuto in via Ignazio Silone, all’altezza di via Beppe Fenoglio, all’Eur, in zona Fonte Ostiense. In quest’ultimo caso a perdere la vita è stato un uomo di 46 anni. Non solo. La scia di sangue a Roma non si è fermata qui: oltre al ritrovamento della giovane senza vita sul Tevere qualche ora prima un uomo aveva perso la vita cadendo dal tetto mentre stava cercando di sistemare l’antenna. Un conto in termini di vite umane davvero salatissimo che rende questo inizio di 2023 davvero drammatico.

Roma, falciato sulle strisce pedonali: morto 65enne dopo due settimane di coma

Roma, 5 anni di abusi sessuali sulla figlia piccola, patrigno orco a processo: “Avevo 6 anni quando tutto è iniziato”

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com