Connettiti con noi

Programmi TV e Spettacolo

Giulia Belmonte, ‘Aceto sul seno per smettere di allattare mia figlia’: critiche alla compagna di Stash

Pubblicato

il

In foto Giulia Belmonte la fidanzata di Stash

Giulia Belmonte, la compagna di Stash ha dichiarato su Instagram di aver usato alcuni “trucchetti” per smettere di allattare le figlie. Si è cosparsa l’aceto sul seno, così le bimbe non hanno più chiesto il latte. La dichiarazione shock arriva ai followers e scoppia subito la polemica contro di lei. Ecco tutto quello che è successo.

I consigli di Giulia Belmonte per smettere di allattare

Giulia Blemonte e Stash sono una delle coppie più amate dello spettacolo, lei adesso ha 27 anni ed è la compagna del frontman dei The Kolors. Ha partecipato come modella a Miss Italia, dopodiché si è dedicata a fare l’influencer e il suo profilo Instagram conta 230mila followers. I due hanno due bimbe: Grace e Imagine, la seconda è nata dopo un anno e mezzo dalla prima. Sui social le arrivano sempre numerosissime domande sullo svezzamento delle bambine, l’allattamento e altre questioni genitoriali. Lei ha risposto sempre con grande sincerità, ma un consiglio che ha dato ieri ha lasciato tutti senza parole.

Uomini e Donne, chi è la nuova tronista Nicole: età, lavoro, di dov’è, foto e Instagram

Ieri la modella e influencer ha aperto un box domande su Instagram, tra le varie domande c’è stata: “Come hai fatto a smettere di allattare Grace?”. Un quesito importante è proprio questo: la seconda bimba è nata mentre la prima stava ancora bevendo il latte dal seno della madre, come reagire in queste situazioni? La risposta di Giulia ha fatto scoppiare una polemica sui social, ha dichiarato: “Non so se sia giusto o meno, sulla mia esperienza personale posso dire che ha funzionato. Io mi sono cosparsa il seno di aceto per smettere di allattare mia figlia”.

Festival di Sanremo, Amadeus: i Maneskin sul palco

Le critiche alla compagna di Stash

Dopo la dichiarazione di Giulia i social sono impazziti. Tra le risposte, ne arrivano alcune in cui gli utenti sostengono che l’aceto sia dannoso per i più piccoli, forse anche tossico. Da altri genitori è stata accusata di diffondere consigli sbagliati, di aver usato metodi “violenti” con le figlie. Lei ha replicato che non sapeva come fare e che Grace non ha mai ingerito l’aceto, perché sentiva puzza e semplicemente lo rifiutava. In realtà, l’aceto non è tossico per i bambini, è semplicemente sgradevole.

Tali e Quali, anticipazioni sabato 21 gennaio 2023: concorrenti e imitazioni, come quarto giudice arriva Cannavacciuolo

Tutte le Ultime Notizie dalla provincia di Roma e dall'Italia aggiornate in tempo reale: Cronaca, Politica, Attualità, Sport ed Eventi.
Il Corriere della Città è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 19 del 24/09/2009
Contattaci: redazione@ilcorrieredellacitta.it | Preferenze Privacy

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com